Martedì 22 Agosto 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie

Sarà l’Impresa COGIBIT Srl di Scarnafigi ad occuparsi dei lavori di riqualificazione urbana di Piazza Statuto. Tale ditta si è aggiudicata definitivamente l’intervento a seguito di una lunga e complessa procedura di gara effettuata mediante il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa che non prevede solamente l’espressione del "massimo ribasso" sull’importo posto a base di gara ma anche la proposizione di una serie di "migliorie" progettuali che consentono di effettuare, praticamente, ulteriori lavori all’amministrazione comunale senza costi aggiuntivi per la stessa. Nello specifico tale ditta ha espresso un’offerta in termini di ribasso pari all’11,11 % ed ha praticamente accettato (incrementando addirittura in taluni casi) tutte le proposte suggerite nel bando di gara (indicate dall’Ufficio Tecnico competente) incrementando gli interventi da realizzare di quasi 40.000 Euro con enorme e giustificata soddisfazione dell’Ente Pubblico beneficiario il quale, senza ulteriori spese, vedrà pertanto soddisfatte alcune esigenze che altrimenti (con il solo importo stanziato per l’esecuzione dell’opera) non sarebbe stato possibile attuare. A titolo di esempio stiamo parlando della demarcazione degli spazi mercatali, di una maggiore superficie delle pavimentazioni in pietra, di un aumento dell’arredo urbano o dell’illuminazione dei camminamenti previsti, solo per citare qualche aspetto oltre ad una serie di opere complementari davvero non indifferente.  



Grazie dunque all’indispensabile ausilio dell’Unione dei Comuni (di cui il Sindaco Rag. Emidio Meirone è sempre stato promotore), sta per essere attuata un’opera fondamentale che trasformerà praticamente il centro del paese. 



I lavori per la riqualificazione urbana di Piazza Statuto sono stati progettati dalla Società TAU TEMI Associati S.r.l. di Cuneo ed in particolare dall’Arch. Arianna Bernabei alla quale l’Amministrazione comunale, tramite l’Unione Montana dei Comuni, ha affidato l’incarico per la progettazione definitiva - esecutiva e direzione lavori. L’impegno finanziario ammonta a 260 mila Euro. "L’idea alla base del progetto è quella di conferire a P.zza Statuto l’identità urbana effettiva di una piazza, intesa come luogo di aggregazione in cui sostare all’aperto in ambiti pedonali protetti dal traffico e resi confortevoli grazie alla presenza di aiuole alberate ed arredi, rafforzata nella sua immagine anche dalla scelta di materiali tradizionali di alta valenza architettonica come la pietra e l’acciottolato" afferma l’Arch. Arianna Bernabei. In particolare si prevede la sostituzione di ampi spazi attualmente in asfalto con altri in pietra, la realizzazione di aree verdi (anche alberate) di sosta e di parcheggio, attraversamenti pedonali rialzati, aree pedonali e di transito alcune delle quali con illuminazione a pavimento, raccolte di acqua, predisposizione di punti di fornitura elettrica per il mercato settimanale ed opere complementari atte a migliorare anche la distribuzione elettrica nella piazza in questione. Via Roccavilla sarà chiusa al traffico e gli accessi alla sala manifestazione esistenti su tale lato (che attualmente fungono da uscite di sicurezza) saranno adattate quali ingressi per le persone disabili mediante la realizzazione di appositi piani inclinati.  "Il tutto con finalità volta al miglioramento dello spazio urbano in questione con indubbio rivitalizzo del centro del paese anche per fini commerciali e turistici", precisa il vice Sindaco Arch. Eva
Grande, ferma sostenitrice dell’iniziativa di comune accordo con l’Amministrazione la quale ha seguito da vicino le varie fasi progettuali che porteranno ad attuare a breve tale importante opera pubblica.



Attualmente in Piazza Statuto sta lavorando la Ditta COSTRADE Srl per conto dell’ACDA per la riqualificazione dell’acquedotto comunale ma gli interventi di sistemazione della Piazza non avranno soluzione di continuità in quanto l’Impresa COGIBI Srl appaltatrice proseguirà con i medesimi sino alla loro ultimazione prevista per fine anno.



© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento