Mercoledì 20 Giugno 2018
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Nei giorni scorsi si è riunito il consiglio comunale per esaminare e approvare il bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2018. Non sono certo mancati gli spunti polemici tra minoranza e maggioranza, legati soprattutto ai lavori di Piazza Statuto. Ben 19 i punti all’ordine del giorno, molti dei quali peró collegati all’esame del documento programmatico.
In apertura sono state recepite le osservazioni formulate dalla Regione Piemonte sulla perimetrazione del centro abitato, provvedimento propedeutico, come ha spiegato l’arch. Davide Sellini, all’approvazione della variante strutturale al Piano Regolatore del Comune, illustrata nel punto successivo. Una variante partita da tempo, della quale sono stati elencati gli aspetti principali: liberare il territorio da alcuni vincoli previsti dal vecchio Pto; accogliere una serie di richieste di cittadini sanfrontesi; recepire le indicazioni della commissione urbanistica; creare nuove aree commerciali lungo la provinciale della Valle Po; prevedere una nuova delimitazione dei cimiteri del capoluogo e di Rocchetta; individuare una nuova area produttiva verso Robella; creare una nuova area residenziale in zona Via Vigne.
Questo è il primo passaggio. Il documento verrà poi esaminato dalla conferenza dei servizi, di cui fanno parte il Comune, la Regione e la Provincia. 
Passando al bilancio di previsione 2018, è stato confermato l’impianto tariffario dello scorso anno, senza alcuna variazione a carico dei cittadini. L’unico adeguamento, pari a circa il 10%, riguarda la Tari, il cui costo annuo sale a 228.000 euro e verrà spalmato, come ha spiegato il sindaco, proporzionalmente tra tutte le categorie. Due le rate previste per i versamenti: 16 luglio e 16 ottobre.
Il consiglio ha anche approvato il programma triennale delle opere pubbliche per gli anni 2018, 2019 e 2020.


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento