Venerdì 23 Giugno 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
La Regione Piemonte, Settore Foreste, ha comunicato, nei giorni scorsi, l’approvazione dell’elenco delle domande ammesse a contributo riferite al PSR misura 227 (investimenti non produttivi su superfici forestali) tra le quali figura anche il Comune di Sanfront.
Esattamente un anno fa l’Amministrazione Comunale aveva dato incarico al geom. Gianluca Bergese di Saluzzo e nominato Responsabile unico del procedimento il Tecnico Comunale geom. Antonello Ferrero e di seguito era stato presentato il dossier di candidatura con relativo progetto preliminare per "interventi di miglioramento e adeguamento della sentieristica nell’area geografica del Montebracco per l’accesso alle falesie di arrampicata e per la sistemazione di un anello escursionistico".
L’intervento nel suo complesso ammontava a 83.770 euro di cui 75.585 euro "ammessi a contributo" (praticamente l’esclusione è riferita alle sole spese tecniche) che saranno interamente coperti (100%) dal finanziamento regionale.
Il sentiero interessato ha origine in prossimità del Rifugio Miravidi, si inerpica ai margini del Combale della Gorgia verso le falesie principali servendole in toto per poi giungere sino in prossimità del Rifugio Mulatero. Lo stesso si dipana poi sul lato opposto verso il Combale Rinaudo scendendo a valle sino ad incontrare il sentiero di Leonardo sino al punto di partenza.
Gli interventi in progetto riguardano ripristini di alcuni tratti del tracciato (preesistente), l’adeguamento e la manutenzione con la realizzazione di gradoni in pietra per il superamento più facile di alcuni dislivelli, il taglio della vegetazione, il ripristino della segnaletica verticale ed orizzontale, la manutenzione di punti d’acqua esistenti (n° 5) e la sistemazione di una piazzuola temporanea di emergenza per l’atterraggio dell’elisoccorso.
I tempi attuativi per la realizzazione dei suddetti interventi (per i quali si era attivato a nome dell’amministrazione comunale il vice sindaco Emidio Meirone), risultano particolarmente ristretti tant’è che le operazioni di attuazione dei medesimi dovranno essere concluse e rendicontate nella primavera del 2015 e vista la complessità gestionale di tale tipologia di investimento non vi è tempo da perdere.
I lavori dovranno essere realizzati improrogabilmente durante l’estate a vantaggio ed a beneficio di coloro i quali potranno utilizzare la sentieristica in questione già dal prossimo autunno.


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento