Mercoledì 18 Ottobre 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
La Provincia di Cuneo ha sistemato definitivamente nei giorni scorsi le barriere protettive lungo la strada della Valle Po all’altezza del bivio per la frazione Rocchetta, disponendo poi i nuovi limiti di velocità in quel tratto, a 70 km/h.
Il 3 novembre 2013 proprio in quella zona si era verificato un grave incidente stradale tra due mezzi, uno proveniente dalla frazione Rocchetta, l’altro che scendeva da Paesana. L’urto era stato molto violento, la barriera stradale del ponte sul rio Croesio era stata divelta ed il camion era finito nel torrente sottostante.
Cinque giorni dopo, l’8 novembre 2013, era stato disposto il limite di velocità a 30 km/h proprio in quel tratto di strada, viste le condizioni di pericolo che si erano venute a creare, con il posizionamento di barriere protettive provvisorie.
A seguito di una serie di contatti tra il Comune di Sanfront e la Provincia di Cuneo, alcune settimane fa sono stati completati dei lavori di rimozione di una porzione di terreno sul lato destro per chi proviene dalla frazione Rocchetta. Tale intervento, realizzato a carico del Comune, si è reso necessario al fine di migliorare la visibilità per i mezzi che, dalla frazione, si immettono sulla provinciale.
Ora sono stati eseguiti, dalla Provincia di Cuneo, i lavori di messa in sicurezza delle barriere del ponte sul Croesio. A seguito degli opportuni sopralluoghi eseguiti, si è accertato che sono cessate le condizioni per le quali era stato imposto il limite di velocità di 30 km/h.
Tuttavia la Provincia ha disposto di imporre comunque un limite di velocità di 70 km/h per la presenza, oltre che dell’intersezione con la strada comunale per la frazione Rocchetta, di alcune abitazioni e attività artigianali e di una curva. Di conseguenza, per ragioni di sicurezza stradale e per la tutela della pubblica incolumità, d’ora in poi il limite sarà di 70 km7h.
Ricordiamo che in quel tratto, prima dell’incidente del novembre scorso, il limite era di 90 km/h.


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento