Giovedì 23 Novembre 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie

Sono stati 1.523 i visitatori
complessivi, saliti a Balma Boves nella stagione estiva 2016. Di questi 704
hanno effettuato la visita guidata. Agosto è stato il mese con maggiore
afflusso (560 visitatori). 36 le giornate totali di apertura.



I dati sono stati resi noti
dall’associazione naturalistica Vesulus, che da quest’anno si è occupata della gestione della Borgata Museo. Un
bilancio soddisfacente, in linea con gli anni precedenti dal punto di vista dei
numeri, ma con alcune interessanti novità.



«Tra le principali attività di
promozione svolte nel 2016 possiamo ricordare: il rinnovo dell’adesione al
circuito Musei della Regione Piemonte; la realizzazione del sito web
commissionato da noi a Viroproject in
accordo con il Comune di Sanfront, che rimarrà proprietario del dominio
;
due eventi promozionali del sito (domenica 16 ottobre: Alla scoperta di Balma
Boves tra antichi suoni e domenica 30 ottobre: La preistoria sul Mombracco); la
realizzazione di brochure; la promozione delle visite al sito ed eventi, la
pagina Facebook dell’associazione. Durante questo
anno abbiamo anche avviato una collaborazione con gli altri siti museali e
molte solo le idee e i progetti che speriamo possano concretizzarsi al meglio
nei prossimi anni
»
spiegano gli amici di Vesulus.

Tra le altre attività
svolte o in corso si possono ricordare: la raccolta
fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto nelle giornate del 27
e 28 agosto; le attività didattiche anche in collaborazione con il Parco
del Monviso; l’implementazione del sito web (
www.balmaboves.it); la realizzazione
di magliette.



Dunque un
bilancio positivo per i nuovi gestori. . .



«Conclusa la prima stagione di gestione della
Borgata museo di Balma Boves, ci troviamo a fare il bilancio di questa
nuova avventura, per noi sicuramente positiva. Durante i cinque mesi di
apertura sono passate da Balma Boves più di 1.500 persone e i loro commenti,
nella quasi totalità dei casi entusiasti, sono stati il più importante
riconoscimento della bellezza del sito e di quanto fatto fin qui, per
conservarlo e valorizzarlo.



Non sono sicuramente mancante le
difficoltà nella gestione di un museo a cielo aperto a quote "montane", ma
grazie all’ottima collaborazione con il Comune di Sanfront ed all’impegno di
tutti gli assistenti siamo riusciti a gestire il tutto, e a raccogliere idee e
proposte per migliorare ancora nei i prossimi anni
» aggiungo da Vesulus. 



© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento