Domenica 23 Aprile 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Videosorveglianza e Wi-fi. Sono soprattutto questi gli ambiti nei quali opererà il nuovo impianto che è stato attivato in paese. Da alcuni mesi è stato posizionato in località Castello un ripetitore, che garantirà in maniera ottimale tali servizi.
Il progetto è stato pensato dall’amministrazione comunale, che lo ha affidato alla BBBell srl di Torino, una ditta operante nei servizi a banda ultra larga, grazie alla tecnologia radio, con minimo impatto ambientale, con elevata qualità e flessibilità nell’interesse dell’utenza.
«Sono diverse le finalità per le quali abbiamo pensato a questo progetto, su tutte essenzialmente due: realizzare un impianto di videosorveglianza e dotare della banda larga per internet tutto il territorio comunale. Resteranno escluse solo pochissime zone di Sanfront, ma dell’impianto beneficeranno anche i Comuni di Rifreddo e Gambasca» spiega l’assessore Silvio Ferrato, che ha seguito il progetto.
Ricordiamo che in paese è già operativo, presso gli impianti sportivi, un altro traliccio della Isiline.
Il Comune intende dunque attivare un servizio di videosorveglianza.
«Si tratta di un’esigenza condivisa per controllare il territorio, con funzione prettamente preventiva. Inizialmente posizioneremo due telecamere, una all’ingresso del cimitero del capoluogo, l’altra in Via Montebracco all’altezza dell’area ecologica. Si tratta di telecamere di elevata qualità, in grado di identificare le targhe dei veicoli anche di notte ed in condizioni difficili. L’impianto realizzato è in grado di supportare fino a cento telecamere, per cui il sistema di videosorveglianza potrà essere implementato ulteriormente in futuro con altre telecamere mobili» sottolinea Silvio Ferrato.
Come detto, oltre alla videosorveglianza, tale progetto è rivolto ai cittadini, che potranno disporre di linee internet davvero veloci.
«Ormai anche per le aziende ed per i privati poter disporre di collegamenti veloci via internet è un’esigenza non più rinviabile. Purtroppo, data l’esiguità della popolazione, nessuna ditta si sarebbe fatta carico di un impianto come quello che abbiamo realizzato. Il fatto che il Comune abbia abbinato alla banda larga anche la videosorveglianza, ha permesso la realizzazione di questo importante servizio a favore della collettività».
Il costo sostenuto dal Comune di Sanfront ammonta a 25.092,00 euro più Iva, che sarà versato in 36 rate da 453,00 euro mensili e poi da ulteriori 36 rate da 244,00 euro mensili. La durata del contratto è infatti di sei anni, dopo di che il Comune diventerà a tutti gli effetti proprietario del traliccio del Castello, del server e della strumentazione posizionata nel palazzo comunale.
I costi per gli utenti che aderiranno al servizio, saranno da concordare tra le varie offerte e proposte che BBBell offrirà. 
Giovedì 9 marzo, alle ore 21.00 presso l’ex cinema comunale di Piazza Statuto, è in programma una serata di presentazione organizzata dal Comune di Sanfront e dalla BBBell srl, nel corso della quale a tutti i presenti verranno riservate particolari condizioni di vendita. Proprio in quella serata sarà possibile rivolgere domande e richieste di chiarimento al personale esperto dell’azienda, che comunque offrirà il collegamento gratuito per tutti per un mese.
Battisti foto orologeria in piazza Statuto. già da ora è stata autorizzata a fornire informazioni e proporre e sottoscrivere abbonamenti, la promozione che durerà fino al 30 Aprile consentirà a tutti di usufruire di un mese di connessione gratuita!


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento