Domenica 26 Marzo 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Anche quest’anno, dopo il successo dell’edizione 2010, si rinnova l’attesa per la Rievocazione storica della nascita di Gesù, che sarà proposta la vigilia di Natale, sabato 24 dicembre nel centro storico cittadino.
Confermata ovviamente la scelta di sfruttare il caratteristico borgo vecchio di Sanfront facendolo tornare indietro nel tempo, per una sera questo angolo di paese sarà letteralmente trasformato. Si spegneranno le luci pubbliche, illuminando con le torce a vento le anguste viuzze della parte alta del capoluogo. Saranno allestite caratteristiche botteghe ed attività artigianali di un tempo, con una rappresentanza di vecchi mestieri di una volta.
L’organizzazione è curata dalla Pro Loco di Sanfront, guidata dal presidente Brikman Allio. Da settimane sono al lavoro per fare in modo che tutto riesca bene. Coinvolte decine e decine di persone e di figuranti, che con i classici costumi di duemila anni fa, con tanto di animali al seguito, faranno rivivere la magica atmosfera della nascita del Cristo. Per rendere ancora più suggestiva la Rievocazione storica, interverranno anche i "Amis del Bric", che animeranno con le loro canzoni la serata.
«La novità principale di quest'anno sarà rappresentata dal fatto che il Presepe vivente proporrà anche un percorso enogastronomico a tappe. In ogni punto di ristoro si potranno degustare prodotti tipici locali. A questo proposito, al sempre presente ingresso libero, si abbinerà la possibilità di un ingresso a pagamento, con dei "buoni" che permetteranno di sfruttare le varie stazioni del percorso gastronomico» spiegano gli amici della Pro Loco.
Naturalmente al centro dell’attenzione resterà peró l’evento della serata, ovvero la nascita di Gesù. Il piccolo Tommaso è il bimbetto che quest’anno vestirà i panni di Gesù Bambino, vero protagonista del Presepe vivente. La Madonna, la mamma Elisa Cobola, e San Giuseppe, il papà Massimo Testa, con il seguito della folla, raggiungeranno alla fine del percorso la "grotta", ovvero la chiesa parrocchiale dove si celebrerà la Messa di Natale.
La Rievocazione storica della nascita di Gesù, la sera del 24 dicembre, inizierà attorno alle ore 21,30 e proseguirà fino alle 24,00, quando tutti ci si sposterà nella chiesa parrocchiale di San Martino per la solenne Messa di mezzanotte.


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento