Giovedì 23 Marzo 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie

L'Amministrazione del Comune di Sanfront ha approvato, nei termini vigenti, il programma triennale delle opere pubbliche 2012/2014 nonché l'elenco annuale 2012. Allo stato attuale si tratta in realtà di un primo schema che è stato pubblicato all'Albo Pretorio (60 giorni) per eventuali osservazioni e riguarda, in conformità alla suddetta normativa, solo le opere il cui importo risulta superiore ai 100.000 Euro. Successivamente potrà ancora subire delle variazioni sino all'approvazione definitiva che avverrà congiuntamente all'adozione del Bilancio riferito al prossimo esercizio. Per quell'occasione saranno redatte apposite schede mediante una procedura informatizzata da inviare di seguito in Regione avendo cura di inserire solo quelle opere per le quali esiste una progettazione preliminare con alcune priorità legate, ad esempio, al completamento di opere esistenti o alla realizzazione di opere ed interventi inerenti la normativa per la sicurezza ai sensi dell'ormai conosciuta ex Legge 626/94 oppure alla ex Legge 46/90 riguardante la "messa a norma" degli impianti tecnici (elettrico, termico) o, ancora, per il superamento delle barriere architettoniche. Nel caso specifico sanfrontese sono 5 gli interventi ricompresi nel programma triennale di cui due per il 2012 nessuno per il 2013 e tre per il 2014. Ma andando per ordine, si segnala, nel primo anno il completamento del restauro dell’ex Asilo in Via Trieste con una spesa di 157.000 Euro che potrebbe essere coperta in parte da un eventuale finanziamento di una Fondazione Bancaria con il resto da parte del Comune. Sempre nel 2012 è prevista la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi comunali per i quali il Comune di Sanfront ha prodotto una domanda di contributo regionale, a seguito dell’emissione del Bando per l’impiantistica sportiva anno 2011 di cui alla L.R. n° 93/95 al fine di coprire la spesa complessiva ammontante a 186.000 Euro (che potrebbero essere "coperti" in parte mediante un contributo in conto capitale e in parte in conto interessi). Il secondo anno non figurano opere in programma. Nel 2014, infine, è stata invece riproposta la realizzazione di una pista forestale in località Comba Albetta. In questo caso l’importo dei lavori ammonta a 116.464,27 Euro. La richiesta di finanziamento per tale intervento non ha avuto ad oggi, purtroppo, un esisto positivo ed è pertanto intenzione dell’Amministrazione di ripresentare l’apposita istanza ai competenti uffici regionali. Altro intervento indicato, anche se più "futuribile" per la complessità dell’opera, è la sistemazione, ampliamento e bitumatura della strada di Pasturello (costo 270.000 Euro) che, tuttavia, consentirebbe un agevole collegamento con la Valle Varaita (Sampeyre in particolare) del quale se ne sente parlare ormai da decenni. Il programma triennale continua nel 2014 con il progetto volto alla sistemazione e ampliamento del Palazzo Comunale (costo 250.000 Euro - in tal caso potrebbe essere acquisita una porzione di edificio privato limitrofa all’attuale Municipio dove ricavarvi nuovi uffici amministrativi). Saranno comunque rispettate le priorità salvo che il Comune possa disporre di nuovi e inaspettati introiti in relazione alle politiche dei prossimi governi.



© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento