Il Consorzio Servizi Ecologia ed Ambiente ha ufficialmente comunicato, nei giorni scorsi a tutti i 54 Comuni del bacino di competenza (tra i quali vi è anche Sanfront), l’avvio d" />
stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sanfront
Stai navigando in : Le News
Rifiuti: in autunno si passa al "porta a porta"

Il Consorzio Servizi Ecologia ed Ambiente ha ufficialmente comunicato, nei giorni scorsi a tutti i 54 Comuni del bacino di competenza (tra i quali vi è anche Sanfront), l’avvio dell’appalto dei servizi di igiene urbana ed affini per l’anno 2018 e sino all’anno 2025. 

Il nuovo appaltatore ha praticamente preso servizio nel territorio e nei prossimi mesi tutte le attività previste andranno dunque a regime. A tale proposito nei prossimi due mesi saranno attuate tutte le attività propedeutiche alla attivazione dei nuovi servizi che avranno inizio con la distribuzione dei materiali per il "porta a porta" (sacchi e sacchetti) che saranno consegnati a domicilio di ciascun utente da parte degli addetti. 

Per gli anni a venire la consegna avverrà mediante distributori automatici dislocati presso le aree ecologiche. Per quanto concerne quest’ultime si prevede un aumento complessivo delle ore di apertura del 30% andando ad intercettare le esigenze delle fasce di popolazione impossibilitate all’utilizzo della stessa area nei giorni feriali a causa degli impegni lavorativi. E’ prevista anche una miglioria dell’attività di spazzamento manuale degli spazi pubblici sia in termini di messa a disposizione di nuove attrezzature che per quanto concerne la gestione delle attività. 

Per quanto riguarda la riorganizzazione delle raccolte stradali (laddove non si effettuerà ancora il porta a porta) è prevista (in tutta la valle Po e Varaita) la dislocazione di batterie di cassonetti mono- operatore modello "Easy" che permetteranno un cospicuo miglioramento del servizio in termini di qualità dei rifiuti raccolti, di sicurezza sul lavoro per gli operatori ed anche per l’impatto visivo nonché circa la fruibilità dei contenitori stessi. Tali batterie saranno posizionate nei perimetri urbani mentre nelle restanti parti del territorio continueranno ad essere utilizzati i "normali" cassonetti stradali. 

L’informazione generale sui nuovi servizi partirà a breve in collaborazione con la cooperativa Erica e riguarderà momenti di incontro pubblici, serate divulgative e punti di informazione (sia in piazza che presso il Comune). A breve sarà disponibile un dettagliato calendario di attività oltre a newsletter "l’Ecologico" che sarà consegnato a ciascuna utenza registrata.

   Le news
Comune di Sanfront - Piazza Statuto, 2 - 12030 Sanfront (CN)
  Tel: 0175.948119   Fax: 0175.948867
  Codice Fiscale: 85002210046   Partita IVA: 00564590040
  P.E.C.: comune.sanfront@pec.it   Email: info@comune.sanfront.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.