Domenica 30 Aprile 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Anche il Comune di Sanfront è entrato a far parte del circuito delle "Città del Fungo", una felice intuizione del Museo del Gusto di Frossasco (To).
Il sistema "Città del Fungo" è un marchio depositato a livello nazionale e si propone la valorizzazione e promozione dei Comuni che hanno dei requisiti e delle caratteristiche particolari: ospitano iniziative dedicate alla valorizzazione del fungo e del bosco, organizzano mostre-mercato dedicate al fungo, hanno sul proprio territorio una o più associazioni micologiche, vantano la presenza di un museo o un centro di documentazione, valorizzazione e promuovono in varie forme il fungo.
Com’è noto Sanfront, più volte nel corso dell’anno, ospita il principale mercato giornaliero del fungo della Valle Po sotto l’ala comunale, dove quotidianamente i cercatori e i venditori espongono i loro prodotti al pubblico, che sa di poter trovare funghi di qualità a prezzi equi.
Vale inoltre la pena ricordare che proprio l’area del mercato coperto è stata sistemata alcuni anni or sono, nell’ambito di un progetto in collaborazione con la Comunità Montana, con una serie di pannelli storici, che esaltano le caratteristiche di Sanfront e la tradizione del mercato dei funghi, che si perde indietro nel tempo.
Una realtà dunque, quella di Sanfront, che ha tutte le caratteristiche per poter entrare a far parte del circuito delle "Città del Fungo", che annovera attualmente, tra gli altri, anche Boves, Ceva, Rossana, Pinerolo, San Secondo di Pinerolo, Giaveno, Coazze e, naturalmente Frossasco.
«Abbiamo chiesto ed ottenuto di aderire al sistema "Città del fungo" perché siamo convinti che i funghi rappresentino una peculiarità per Sanfront, che merita di essere valorizzata e fatta conoscere anche fuori dai confini del paese. Il nostro mercato dei funghi sotto l’ala è uno dei più importanti della zona, che attira tanta gente anche da fuori. Inserirsi in un circuito come quello delle "Città del fungo" non potrà che avere riflessi benefici in termini di immagine per il nostro paese e per i sanfrontesi che vanno in cerca di funghi e poi li vendono sotto l’ala» spiega il presidente del consiglio comunale di Sanfront Annarosa Rudari.


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento