Mercoledì 26 Aprile 2017
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie
Seduta tecnica quella del secondo consiglio comunale di Sanfront, che si è tenuta venerdì 11 luglio. Una raffica di nomine e di comunicazioni di incarichi ha fatto da sfondo alla seduta, i cui toni sono stati sostanzialmente tranquilli e senza particolare animosità.
In apertura la determinazione del gettone di presenza dei consiglieri comunali, il cui importo continua a scendere ogni volta che il Governo interviene con provvedimenti riguardanti i Comuni. D’ora in poi ciascun consigliere percepirà 9,76 euro lordi per seduta.
Tutti d’accordo anche sugli indirizzi per la nomina, designazione e revoca dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende e Istituzioni.
Poi è cominciata la serie di nomine.
A far parte della Commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari sono stati individuati i consiglieri Alessandro Gelsomino per la maggioranza e Annarosa Rudari per la minoranza.
Ha quindi preso la parola il vice sindaco Silvio Ferrato, il quale ha introdotto il punto relativo alla nomina dei componenti la Commissione edilizia.
I membri individuati sono: ing. Samuele Rancurello, ing. Ivan Barra, geom. Ivo Camosso, arch. Mattia Giusiano, avv. Alice Ferrario, geom. Daniele Arnolfo.
«Su questo punto ci asteniamo perché crediamo che alcuni professionisti individuati vengono da fuori e sarebbe più opportuno privilegiare, oltre alla professionalità, anche la conoscenza del territorio» ha dichiarato Roberto Moine annunciando l’astensione del gruppo di minoranza.
Quindi la nomina della Commissione consultiva contributi: Alessandro Gelsomino e Laura Borsetti (maggioranza), Onorato Martino e Annarosa Rudari (minoranza).
Per la Commissione consultiva urbanistica sono stati individuati: Francesco Lombardo ed Eva Grande (maggioranza), Onorato Martino e Roberto Moine (minoranza).
Commissione consultiva per l’agricoltura e foreste: Federico Bonansea per la maggioranza, Roberto Moine per la minoranza.
Voto unanime sulla variazione al bilancio di previsione 2014, illustrata dal sindaco Emidio Meirone. Il consigliere Roberto Moine ha giustificato il voto favorevole del suo gruppo, sottolineando come quel bilancio sia stato fortemente voluto dalla precedente amministrazione e dunque la "partenza sprint" dell’attuale maggioranza, ha aggiunto, è stata favorita da quella decisione.
Unanimità anche sull’approvazione della nuova convenzione con l’Asilo Infantile "Guido Roccavilla".
Il consiglio comunale si è concluso con le comunicazioni del sindaco Emidio Meirone, il quale ha dapprima ufficializzato le deleghe distribuite all’interno della Giunta.
Emidio Meirone (sindaco): personale, rappresentanza, trasporti, polizia municipale, turismo, edilizia privata.
Silvio Ferrato (vice sindaco): bilancio, lavori pubblici, attività produttive, innovazione tecnologica.
Eva Grande (assessore): urbanistica, patrimonio e demanio, gestione del territorio.
Sono stati poi conferiti incarichi specifici a tutti gli altri consiglieri di maggioranza. «Non vuole essere un contentino per tutti, ma chiediamo l’impegno e la responsabilità da parte di tutti i componenti il nostro gruppo nel governo del paese» ha puntualizzato il sindaco Emidio Meirone.
Ed allora ecco gli incarichi attribuiti ai consiglieri.
Alessandro Gelsomino: commercio e sport.
Federico Bonansea: agricoltura.
Danilo Belviso: rapporti con le associazioni, fiere ed artigianato, valorizzazione del territorio montano.
Francesco Lombardo: protezione civile, ambiente, viabilità interna ed esterna.
Laura Borsetti: cultura e tempo libero, scuola, politiche sociali.


© 2014 Comune di SANFRONT - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SANFRONT
Piazza Statuto, 2 - 12030 (CN)
Tel. 0175.948119
Fax 0175.948867
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 004209
Codice catastale: H852
Codice fiscale:
85002210046
Partita IVA:
00564590040
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 18 M 06295 46770 T20990010046
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento