stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sanfront
Stai navigando in : Le News
Consiglio comunale: gli alberi di Robella saranno spostati

A parte la vivace discussione tra minoranza e maggioranza relativamente ad un’interrogazione consigliare, il consiglio comunale del 30 settembre scorso è filato via piuttosto tranquillamente, con provvedimenti adottati pressochè tutti all’unanimità.
In apertura di seduta la verifica degli equilibri di bilancio e dello stato di attuazione dei programmi. Non si prevede disavanzo ed il bilancio è in equilibrio.
Tutti d’accordo poi, sebbene con qualche osservazione, in merito alle variazioni al bilancio di previsione 2014.
Ad illustrare le modifiche ha provveduto il sindaco Emidio Meirone, evidenziando le varie voci in entrata ed in uscita. Tra quelle in entrata l’impiego di 12.000 euro dall’avanzo di amministrazione e maggiori introiti dalle sanzioni paesaggistiche.
Sul fronte delle uscite da segnalare che sono stati dirottati i 21.000 euro del Bim (Bacino Imbrifero Montano del Po) più altri 5.000 euro, sul capitolo di spesa per lavori stradali, che passa dai precedenti 120.000 agli attuali 146.000 euro. In pratica si proseguiranno le opere, in parte già realizzate, di sistemazione di Via Vecchia Robella.
11.000 euro in più sono stati messi a disposizione anche per il cimitero di Rocchetta, al fine di sistemare adeguatamente l’area esterna e potenziare il servizio elettrico a seguito di altri lavori effettuati all’interno del camposanto frazionale.
Ma è stata l’ipotesi di spostare alcuni alberi che si trovano attualmente al bordo della nuova piazza di Robella, verso la strada provinciale, a suscitare un appunto da parte del consigliere di minoranza Roberto Moine.
«Tali alberi si trovano troppo vicini ad un’abitazione, per cui verranno tolti e trapiantati sul lato opposto, insieme alle panchine. In tal modo si risolve un annoso problema di mancata distanza da una casa, senza pregiudicare la salute degli alberi che sopravviveranno» ha spiegato il sindaco Emidio Meirone.
«Così eviteremo un contenzioso che potremmo anche perdere. Oltre tutto la nuova collocazione, vicino ai marciapiedi con relative panchine, dovrebbero rendere l’area ancora più fruibile» ha aggiunto il vice sindaco Silvio Ferrato.
Tutti d’accordo anche sulla bozza di convenzione per l’utilizzo in forma associata della Commissione locale per il paesaggio e sulla convenzione per la gestione associata per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale, che coinvolge 72 Comuni e farà capo alla città di Saluzzo.
Infine le comunicazioni del sindaco in merito ad alcune nomine, peraltro già anticipate nella precedente seduta.
Si tratta del nuovo consiglio di amministrazione dell’Ospedale di carità: Giancarlo Barra (presidente), Giorgio Lombardo, Livio Delfiore, Raimonda Boassi, Valentina Pairona, e del rappresentante del Comune di Sanfront in seno al Consiglio del Bim, che sarà il vice sindaco Silvio Ferrato.
   Le news
Comune di Sanfront - Piazza Statuto, 2 - 12030 Sanfront (CN)
  Tel: 0175.948119   Fax: 0175.948867
  Codice Fiscale: 85002210046   Partita IVA: 00564590040
  P.E.C.: comune.sanfront@pec.it   Email: info@comune.sanfront.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.