stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sanfront
Stai navigando in : Le News
Dopo la Fiera della Montagna, aprono i cantieri di Piazza Statuto

Appena sarà conclusa la Fiera della Montagna si aprirà il grande cantiere che nei prossimi mesi interesserà la centrale Piazza Statuto. Già martedì 20 giugno le ruspe potrebbero cominciare a lavorare per trasformare il punto di riferimento principale del paese.
Inevitabilmente ci sarà qualche disagio per chi opera nella piazza e per chi vi abita, ma più in generale potremmo dire per la vita cittadina, proprio perché Piazza Statuto è il cuore di Sanfront.
Proviamo allora a fare il punto sulla situazione.
Primi lavori- Visto che era in previsione il rifacimento dell’intera piazza, l’Acda, la società che gestisce il servizio idrico integrato, ha proposto al Comune un intervento di sostituzione della condotta idrica in Piazza Statuto. Un progetto ammontante a 95.000 euro (a totale carico dell’Acda) che prevede la sostituzione e l’integrazione di una buona parte della condutture (386 metri di sole nuove tubazioni).
«Nel tratto di Piazza adiacente a Corso Marconi, non rientrante nel progetto di riqualificazione, l’Acda interverrà con una perizia specifica per il ripristino dell’asfalto per garantire la realizzazione dell’intervento nel suo insieme a regola d’arte» spiegano dall’Ufficio Tecnico Comunale.
Riqualificazione di Piazza Statuto - Sono in via di definizione le pratiche per l’affidamento dei lavori, che modificheranno radicalmente la piazza centrale del paese. Il progetto, redatto dagli arch. Bernabei e Boccacci, ha un importo complessivo di 260.000 euro e si pone un duplice obbiettivo: conferire alla piazza le caratteristiche necessarie per continuare ad ospitare il mercato settimanale e valorizzarla allo stesso tempo come luogo pubblico di aggregazione, in cui sostare all’aperto in ambiti pedonali protetti dal traffico e resi confortevoli grazie alla presenza di aiuole alberate ed arredi. Pietra ed acciottolato saranno alcuni dei materiali impiegati per la riqualificazione.
Negozi - Sulla Piazza Statuto, che purtroppo ha subito negli ultimi anni un progressivo impoverimento abitativo e commerciale, si affacciano attualmente quattro attività commerciali ed una banca. Gli esercenti non nascondono qualche preoccupazione per i disagi che si verranno a creare e lamentano uno scarso coinvolgimento da parte dell’amministrazione comunale.
«Sono anch’io un commerciante e comprendo bene la preoccupazione di chi opera, non senza difficoltà, in questo settore, in questi tempi difficili. Informalmente gli esercenti sono stati coinvolti ed è inevitabile che qualche disagio ci sarà. Tuttavia si cercherà di limitare al massimo i problemi, suddividendo i lavori in due parti: la prima dal lato verso Corso Marconi fino al confine con Via Fiume, e poi da Via Fiume fino all’ala» spiega il sindaco Emidio Meirone.
Mercato - L’intervento creerà qualche difficoltà anche allo svolgimento del mercato settimanale del lunedì, ma anche in questo caso si è cercato di trovare la soluzione meno penalizzante. Lo stesso sindaco spiega che, durante la prima parte dei lavori, quella dal lato verso Corso Marconi, i banchi occuperanno la restante parte della piazza e la Via Paesana; quando il cantiere si sposterà dall’altro lato, gli ambulanti troveranno posto nella prima parte della piazza e lungo Corso Marconi.
Bus - Ovviamente, durante i lavori, gli autobus di linea non potranno più transitare nel centro del paese. Bus Company ha già comunicato che, da martedì 20 giugno e fino al termine dei lavori, gli autobus transiteranno sulla Circonvallazione di Sanfront. Saranno pertanto soppresse le fermate di Sanfront Ospedale e Sanfront Centro.
Festa dell’Assunta- Altro problema riguarda i festeggiamenti patronali nel mese di agosto, quando il luna park occupa l’intera Piazza Statuto. Qualcuno ha parlato di "cancellazione" dell’Assunta. . .
«Distinguiamo le due cose: la parte religiosa della festa patronale si farà e non subirà modificazioni. Le manifestazioni dell’agosto sanfrontese si terranno in altri spazi quali sotto l’ala o in Piazza Ferrero. Resterà da valutare la questione del luna park, considerando anche a che punto saranno arrivati i lavori. I titolari delle giostre sono stati tutti informati e vedremo di trovare con loro e con la Pro Loco una soluzione condivisa» aggiunge il sindaco di Sanfront.
Tempistiche- Trattandosi di un cantiere importante, i tempi non potranno essere molto ristretti.
«Rispetto alle previsioni "normali" per un intervento del genere, abbiamo già ottenuto la massima riduzione dei tempi necessari, tenendo conto che ci saranno anche le ferie. Tutti i lavori dovranno comunque essere terminati e pagati entro il 31 dicembre 2017. La prossima settimana l’Acda comincia il suo intervento, al termine del quale si aprirà subito il cantiere vero e proprio per la riqualificazione della Piazza Statuto. Chiedo a tutti i sanfrontesi un po’ di pazienza e di comprensione, a fronte di un’opera che riconferirà un nuovo volto alla piazza e a tutto il paese» conclude Emidio Meirone.
   Le news
Comune di Sanfront - Piazza Statuto, 2 - 12030 Sanfront (CN)
  Tel: 0175.948119   Fax: 0175.948867
  Codice Fiscale: 85002210046   Partita IVA: 00564590040
  P.E.C.: comune.sanfront@pec.it   Email: info@comune.sanfront.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.