font-family:" times="" new="" roman","serif";color:#222222;background:white;="" mso-bidi-font-style:italic"="">Idea nata all'inizio dell'anno " />
stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sanfront
Stai navigando in : Le News
INIZIATIVA "PULIAMO IL MONDO"

INIZIATIVA "PULIAMO IL MONDO"

Idea nata all'inizio dell'anno e fortemente voluta dall'Amministrazione Comunale, seguita in prima persona dal consigliere Francesco Lombardo, in collaborazione con il Consorzio SEA e la scuola elementare-media "B. Boero", che ha coinvolto 55 alunni tra la classe 5^ elementare e le due prime medie. Lo scopo dell'iniziativa è la sensibilizzazione delle nuove generazioni ad appropriarsi dei principi basilari della riciclabilità e recuperabilità dei rifiuti e l'educazione dei medesimi alla delicata tematica ambientale.

L’iniziativa si è concentrata fondamentalmente in 3 giornate:

31 maggio: giornata dedicata ad una parte maggiormente "didattica", in occasione della quale alcuni rappresentanti della Ditta Aimeri (che si occupa di servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati, rifiuti ingombranti, raccolte differenziate e gestione piazzola ecologica) hanno affrontato con i ragazzi le delicate tematiche ambientali, quali il consumo dell’acqua, l’evoluzione climatica del nostro pianeta, il consumo del suolo (con particolare riferimento alla cementificazione, dissesto idrogeologico, discariche, rifiuti, ecc) e la gestione ed i costi dello smaltimento dei rifiuti. Un particolare approfondimento è stato dedicato alla raccolta differenziata, tematica molto attuale e sulla quale si è cercato di focalizzare la campagna di sensibilizzazione

8 giugno: giornata "pratica" dedicata al territorio sanfrontese. Durante tale giornata, il Consorzio SEA ha gentilmente provveduto alla fornitura di appositi guanti ai 55 ragazzi partecipanti oltrechè agli insegnanti accompagnatori e sacchi biodegradabili per la raccolta dei rifiuti. I partecipanti sono stati suddivisi in tre gruppi, i quali hanno percorso buona parte delle strade del concentrico. Alla fine del percorso, tutti gli alunni si sono ritrovati davanti all’Istituto scolastico per effettuare un "resoconto" dei rifiuti raccolti lungo le strade del paese insieme al rappresentante del CSEA il Sig. Paolo Gaboardi. Sorprendente è stata la quantità di rifiuti ritrovati, grazie anche all’attento lavoro dei ragazzi che hanno dimostrato grande interesse e partecipazione all’iniziativa. La giornata si è conclusa con la distribuzione di gadgets per i ragazzi che hanno apprezzato molto l’omaggio del CSEA.

9 giugno: A conclusione di quanto già cominciato nelle giornate precedenti, le due classi prime medie, accompagnate da due docenti, si sono recate presso
l’isola ecologica di Villafalletto, dove ad attenderle c’era il Sig. Gaboardi. Le docenti affermano "E’ stato interessante notare quanto pulito fosse il posto in
cui vi erano solo rifiuti! Tantissima spazzatura e pochi odori sgradevoli, in proporzione alla quantità di rifiuti presente". I ragazzi si sono dimostrati anche
in questa occasione molto curiosi ed interessati. La visita ha avuto una durata
di circa un’ora. Stupefacente è stato notare la straordinaria efficienza dei pc
che sorvegliano il corretto funzionamento dei macchinari, giorno e notte. Affermano ancora le docenti". "Ció che preme, alla fine di tale esperienza, è sperare che i ragazzi abbiano compreso la fondamentale importanza della raccolta differenziata, su cui la nostra guida si è spesso soffermata, al fine di salvaguardare l’ambiente che ci circonda".

Riflessione sull’iniziativa: La sostenibilità ambientale al giorno d’oggi risulta essere orami un concetto apparentemente acquisito, sembra infatti consolidata la consapevolezza e la coscienza collettiva per un futuro sostenibile; in realtà, si stenta a mettere in pratica quelle pratiche quotidiane che ognuno dovrebbe attuare per raggiungere questi risultati. L’obiettivo di questa iniziativa, da una parte è quello di educare e sensibilizzare le nuove generazioni su quella che è la delicata tematica ambientale, dall’altra è di cercare di coinvolgere anche le famiglie e l’intera
comunità per un futuro più sostenibile.

   Le news
Comune di Sanfront - Piazza Statuto, 2 - 12030 Sanfront (CN)
  Tel: 0175.948119   Fax: 0175.948867
  Codice Fiscale: 85002210046   Partita IVA: 00564590040
  P.E.C.: comune.sanfront@pec.it   Email: info@comune.sanfront.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.