lavori

Descrizione

Sono ai nastri di partenza alcuni lavori pubblici di cui si parla ormai da qualche mese.
Via Vecchia Robella – L’Unione Montana dei Comuni del Monviso ha provveduto ad affidare alla ditta Costrade srl di Saluzzo i lavori di sistemazione e messa in sicurezza di un tratto di via Vecchia Robella, via della Chiesa e Madonna dell’Oriente e di alcuni tratti di via della Fraita, sempre nella zona della frazione Robella.
L’impresa si è aggiudicata i lavori praticando un ribasso dell’1,18% sull’importo a base di appalto pari a 36.000 euro.
Il progetto complessivo, redatto dal geom. Matteo Ferrato di Sanfront, ha un importo di 50.000 euro coperti grazie ad un contributo del Ministero dell’Interno.
In pratica saranno realizzati tappeti di usura in asfalto, si sistemeranno le cordolature, i pozzetti stradali e sarà ottimizzata la raccolta delle acque piovane, soprattutto in via della Chiesa a Robella.
Via San Bernardo – Sono stati affidati alla ditta Campra rocciatori snc di Duilio Campra di Sampeyre i lavori per il consolidamento di un tratto di strada comunale via San Bernardo, in località Comba Albetta.
Tale ditta si è aggiudicata l’intervento con un ribasso dell’1,00% sull’importo a base di appalto fissato in 28.024,33 euro.
Il progetto complessivo, ammontante a 40.000 euro, era stato elaborato dall’arch. Giorgio Tarditi di Pinerolo e prevede la sistemazione di una frana verificatasi sulla strada di san Bernardo, a seguito di una consistente erosione causata dall’alluvione del novembre 2019.
Questi lavori, di cui si sarebbe dovuta far carico direttamente la Regione Piemonte, sono stati invece affidati in gestione al Comune di Sanfront, a fronte di un contributo di pari importo (40.000 euro).
Piazzale Bollano – Anche i previsti lavori di sistemazione del piazzale antistante la cappella di San Chiaffredo di Bollano nel territorio di Robella, sono stati affidati.
Ad aggiudicarsi l’opera è stata la ditta Sicas asfalti srl con sede in Monasterolo di Savigliano, praticando un ribasso dell’1,10% sull’importo a base di appalto di 15.659,25 euro.
Il progetto complessivo ammonta a 20.000 euro ed è finalizzato a garantire un’adeguata viabilità nel tratto viario interessato, facilitando la percorrenza del medesimo mediante ogni tipo di veicolo ed eludendo qualunque rischio derivante dall’attuale manto sconnesso per la presenza di buche.

Creazione

Inserito sul sito il venerdì 11 giugno 2021 alle ore 12:04:44 per numero giorni 649

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri