stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sanfront
Stai navigando in : Le News
Più risorse per le strade dalla variazione al bilancio

Due variazioni al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015, illustrate nei dettagli dal sindaco Emidio Meirone, hanno dominato il consiglio comunale di lunedì 9 novembre scorso.
Cinque i punti all’ordine del giorno, più un sesto aggiunto all’ultimo momento.
In apertura l’approvazione della bozza di convenzione tra i Comuni di Sanfront, Paesana Crissolo, Castellar e Brondello per la gestione associata della segretaria comunale, di cui riferiamo a parte.
Il consiglio comunale ha poi approvato all’unanimità (assenti i consiglieri Federico Bonansea per la maggioranza e Roberto Moine per la minoranza) una modifica della delimitazione delle aree e criteri per la costruzione di edicole funerarie per sepolture private all’interno del cimitero della frazione Rocchetta.
Di seguito la ratifica della prima variazione al bilancio, deliberata in via d’urgenza dalla Giunta comunale. «Era necessario procedere urgentemente per trasferire i fondi all’Unione Montana» ha spiegato il sindaco illustrando il punto.
È intervenuto anche il vice sindaco Silvio Ferrato per fare il punto sulla situazione del wi-fi, progetto annunciato mesi fa dall’amministrazione ed in via di definizione.
«Stiamo stati in Curia per chiedere l’autorizzazione al posizionamento dell’impianto sul campanile, ma purtroppo ci è stato detto che le attuali disposizioni in materia vietano la collocazione di strumentazioni sui campanili delle chiese. Allora abbiamo valutato altre possibilità, tra le quali il sito dell’antico castello oppure il bacino di Comba Albetta. In entrambi i casi si tratterebbe di luoghi ideali per la trasmissione del segnale; l’unico problema riguarderebbe la parte alta di Comba Albetta, per la quale stiamo si sta studiando una soluzione» ha sottolineato Silvio Ferrato.
Dalla minoranza il consigliere Annarosa Rudari ha chiesto chiarimenti sugli investimenti nel settore sociale. Le ha risposto dalla maggioranza Laura Borsetti, chiarendo che sono state impegnate risorse per l’impiego di un soggetto in difficoltà e per l’acquisto di legna da destinare alla Caritas per famiglie indigenti.
Ancora il vice sindaco Silvio Ferrato ha ricordato l’impiego di altre due figure, una presso la Biblioteca Comunale, una in collaborazione con il Comune, grazie in questo caso al sostegno assicurato dal Consorzio Monviso Solidale.
La seconda variazione al bilancio presenta una serie di maggiori voci in entrata, tra le quali: più 15.000 euro dall’addizionale Irpef, più 10.000 euro dal fondo di solidarietà, più 8.000 euro dalle concessioni cimiteriali. Le maggiori risorse a disposizione verranno impegnate, nei capitoli di uscita del bilancio, per la sistemazione di strade comunali e manutenzioni varie.
Sulla prima variazione i consiglieri di minoranza hanno votato a favore, sulla seconda si sono astenuti.
In conclusione il sindaco ha chiesto di portare in approvazione un’integrazione ai lavori del consiglio con l’approvazione di un ordine del giorno a sostegno dei lavoratori della Michelin di Fossano, contro il provvedimento di chiusura dello stabilimento, manifestando in tal modo la vicinanza alla città di Fossano ed alle famiglie che lavorano alla Michelin.
   Le news
Comune di Sanfront - Piazza Statuto, 2 - 12030 Sanfront (CN)
  Tel: 0175.948119   Fax: 0175.948867
  Codice Fiscale: 85002210046   Partita IVA: 00564590040
  P.E.C.: comune.sanfront@pec.it   Email: info@comune.sanfront.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.